Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Primarie, 2,6 milioni di voti Ressa al seggio di Matteo Renzi

di Redazione

ROMA, 25 Nov. (AGI) - Gia' piu' di due milioni e mezzo di persone hanno votato per le primarie del centrosinistra. "Al momento risulta che abbiano votato piu' di 2,6 milioni di persone e stimiamo un'affluenza superiore a 4 milioni di cittadini alla chiusura dei seggi" afferma Nicola Danti del comitato nazionale di Matteo Renzi. "Purtroppo - aggiunge Danti - in alcuni realta' riscontriamo difficolta' nell esercizio del voto in ragione di un eccesso di ingiustificate lungaggini. Auspichiamo da parte di tutti, a partire dai responsabili delle procedure, un atteggiamento di sano e responsabile buon senso che metta al centro, innanzitutto, il desiderio e la voglia di partecipare che animano questo momento di democrazia". "Firenze e' l'unico comune in Italia in cui si stanno creando code lunghissime per la carenza organizzativa del partito. C'e' una mancanza di organizzazione che sta provocando lunghe attese, anche di oltre due ore, per votare. Chiediamo al partito che venga garantito a tutti la possibilita' di votare e che quindi vengano accelerate le pratiche di votazione, come sta gia' avvenendo in altri parti d'Italia" afferma Sara Biagiotti del comitato Matteo Renzi, che aggiunge: "I nostri tantissimi volontari, che sono oltre 400, sono ampiamente a disposizione per dare una mano e consentire cosi' a tutti di poter votare".

VENDOLA, BISOGNA RIPRENDERSI LA POLITICA

"Il mio sentimento appena votato e' questo: la democrazia potrebbe davvero essere la proprieta' pubblica della politica. La politica come discussione che la comunita' fa sulla qualita' della propria vita, sulla qualita' dei servizi, sui diritti delle persone. Abbiamo visto malati di Sla dover fare lo sciopero della fame per essere visibili. Bisogna riprendersi la politica. Pensare che non si e' mai cosi' in basso da non poter contestare chi sta in alto" ha detto Nichi Vendola.

CAMUSSO, HO VOTATO BERSANI, SE VINCE RENZI E' UN PROBLEMA

"Ho votato Bersani" ha detto il segretario della Cgil, Susanna camusso, secondo cui una vittoria di Renzi, "sarebbe certamente un problema. Le sue proposte sul lavoro sono molto distanti dalle nostre e sono un problema per il paese".

ALFANO, NON TIFO PER NESSUNO MA E' UNA PROVA DI DEMOCRAZIA

"Si sta votando ora e io non faccio il tifo per nessuno dei due, ma quando c'e' la partecipazione della gente e' sempre un risultato a favore della democrazia, una bella prova di democrazia" ha detto il segretario del Pdl, Angelino Alfano.



Nessun commento