Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Rissa al centro, Casini "da Monti accuse ridicole"

Pierferdinando Casini. (foto Agi) ndr.

di Redazione

ROMA, 18 OTT. (AGI) - Resa dei conti in Scelta Civica. Dopo l'addio di Mario Monti, Pierferdinando Casini va all'attacco del Professore: "Le accuse di Monti nei miei confronti sono semplicemente ridicole. Monti sa cosa significa governare questo paese quando c'e' una maggioranza litigiosa. Questa politica del doppio binario, questo atteggiamento rissoso, anche da parte di Monti, sull'azione dell'esecutivo, questi continui distinguo, non sono accettabili", afferma ai microfoni di Matrix. Quanto alle dimissioni di Monti, Casini taglia corto: "Non gli chiedero' di ritirarle perche' questo non mi riguarda". In Scelta Civica, nei giorni scorsi, "stavo ultimando" una serie di contatti per chiedere "l'adesione al Ppe, cosa che evidentemente non faro' piu'" perche' "non mi interesso piu' di Scelta Civica", e' stata la dura dichiarazione del Professore, intervenendo al convegno in memoria di Wilfried Martens al Senato.





***Questo Spazio pubblicità è in vendita***

Nessun commento