Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Bari. Pd Bari: “Approvazione dei municipi primo passo fondamentale verso Bari città metropolitana"

Il logo del Pd Bari. (foto com.) ndr.
"Subito incontri con i cittadini, le associazioni e le parti sociali per elaborare proposte concrete che possano migliorare i criteri di regolamentazione e di organizzazione della rete di servizi” 


di Redazione

BARI, 6 NOV. - “L’approvazione dei municipi rappresenta un primo, ma fondamentale passo in avanti verso Bari intesa come città metropolitana, che schiude le porte a una nuova geografia politica della città più funzionale alle esigenze dei cittadini, nel rispetto di un contenimento dei costi della politica”. Anna Tamborrino, segretaria del PD cittadino, ribadisce come la costituzione dei municipi sia “essenziale per iniziare il percorso verso la città metropolitana, fondamenta sulla quale costruire il futuro di Bari e della sua provincia, un futuro in cui Bari dovrà assumere contorni ancor più definiti di carattere europeo, migliorando la rete dei servizi e delle infrastrutture, diventando attrattiva per nuovi e sostenibili modelli produttivi e tecnologici”. “I nuovi municipi non saranno un mero accorpamento delle circoscrizioni – prosegue la Tamborrino – ma un passaggio obbligato per l’ottimizzazione dei servizi ai cittadini. Il Partito Democratico di Bari saprà recitare un ruolo da protagonista in questo iter ambizioso che, nei prossimi mesi, porterà alla stesura e all’approvazione in consiglio comunale del regolamento, così come previsto dal crono programma. Il partito – spiega la segretaria cittadina – opererà attivamente per stimolare l’attività amministrativa affinché il regolamento stesso rispecchi gli obiettivi prefissati, le necessità e le priorità della cittadinanza, in un contesto di ampia condivisione. Proprio in tal senso, ci attiveremo da subito per organizzare incontri con i cittadini, con il mondo associazionistico, con le parti sociali e con le altre forze politiche per portare all’attenzione dell’amministrazione una serie di proposte concrete che possano migliorare i criteri di regolamentazione dei municipi”.





***Questo Spazio pubblicità è in vendita***

Nessun commento