Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Lucera (Fg). Il Festival della cultura e dello spettacolo tra satira, musica, teatro, enogastronomia

La locandina dell'evento. (foto) ndr.

di Redazione 

LUCERA (FG), 1 SETT. – Dopo la breve pausa estiva tornano gli appuntamenti con ospiti di grande calibro a Palazzo D’Auria Secondo (in Piazza Oberdan 3) che animeranno l’intero mese di settembre.Quattro gli appuntamenti in calendario per il Festival della cultura e dello spettacolo tra satira, musica, teatro, enogastronomia,programmato da Alberto Trincucci, titolare di Palazzo D’Auria Secondo. Si parte venerdì 5 settembre con lo spettacolo di satira ‘Pinuccio chiama Lucera’ che vedrà protagonista Alessio Giannone, giovane attore e regista barese che sperimenta un nuovo modo di fare informazione. Ha i capelli raccolti in un codino, lo sguardo paraculo e pessimista, dietro gli occhiali da nevro-hipster. I suoi video “fatti in casa” stanno lentamente infettando i Social Network. “Pinuccio Sono”, nome e cognome della trovata originale, è il prototipo del “faccendiere”, esperto in clientelismi e inciuci politici. Un personaggio preso in prestito da una realtà che nella corruzione ci sguazza e ci fa sguazzare. La sua analisi vuole essere uno spunto per immaginare le modalità di un rapporto finalmente dialogico con il potere. Durante la serata a Palazzo D’Auria, Pinuccio parlerà dei suoi rapporti con la politica di questa Terza Repubblica, di quelli tra i partiti e la gente comune che tifa per l’uno o per l’altro. Tutti in fondo sono diventati tifosi di qualche leader ma, al tempo stesso, tutti sono immobili rispetto a quello che sta capitando nel paese. Forse per timore o forse perché siamo semplicemente italiani. Il calendario di Settembre a Palazzo D’Auria continua venerdì 12 con Joe Barbieri in "Small Talks in Trio" e sabato 13 con Sergio Rubini in“Storie di Sud” per concludersi venerdì 26 con Don Pasta in “La parmigiana e la rivoluzione”. Tutti le serate avranno inizio alle 21 con la degustazione di un piatto tipico della tradizione in abbinamento al Nero di Troia di Casa Primis, per l’occasione personalizzato con etichette d’autore curate da quattro artisti, coordinati da Francesca Di Gioia: Antonella Tolve, Mosè La Cava, Salvatore Lovaglio, Giuseppe Petrilli.





***Questo Spazio pubblicità è in vendita***

Nessun commento