Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Società. Andria, una conferenza per fare chiarezza sulla teoria "gender"

Conferenza sulla teoria Gender ad Andria
ANDRIA, 23 OTT. – “Famiglia, Scuola e teoria del Gender: proviamo a fare chiarezza" è il tema del dibattito in programma ad Andria, il prossimo 28 ottobre, a cura delle associazioni “Giuristi per la vita”, “Punto.it”, Fondazione “Onofrio Jannuzzi”, “L'Osservatorio”, Comunità “Papa Giovanni XXIII”, “Officina andriese – Idee in piazza”, Comitato “Progetto uomo”, “Oltre la lettura”, “Corte Sveva”, “Libreria 2000 – Centro didattico”, con il patrocinio morale del Comune e della Diocesi di Andria.
L’incontro intende offrire alla cittadinanza e, in particolare, a insegnanti, genitori ed educatori ad ogni livello la più completa informazione possibile su quell'insieme di teorie che vanno sotto il nome di "gender", secondo cui il sesso non sarebbe altro che una costruzione sociale e l'identità sessuale (cioè essere uomo e donna) viene sostituita dall'identità di genere ("sentirsi" uomo o donna, a prescindere dall’aspetto biologico).
Previsti gli interventi di Gianfranco Amato, presidente dell'associazione "Giuristi per la vita", del direttore diocesano dell'Ufficio per la Pastorale familiare, don Giuseppe Capuzzolo, e di esponenti politici di partiti diversi: Sabino Zinni, presidente del gruppo "Lista Emiliano" alla Regione Puglia, Nino Marmo, consigliere regionale di Forza Italia e componente della commissione "Affari sociali", Benedetto Fucci, componente della commissione "Affari Sociali" della Camera dei Deputati. Atteso anche un contributo della consigliera regionale del Movimento Cinquestelle, Grazia Di Bari. (C. St.)







Nessun commento