Ultim'Ora

Villa D'Agri (Pz). Domenica 10 marzo: Il Gen. Pappalardo e il MLI incontrano gli italici sovrani

Una immagine dell'incontro. (foto GM) ndr.

di Redazione

BARI, 13 MAR. - Si è tenuta domenica scorsa, 10 marzo, alle ore 16.30 presso l'Aula Magna del Centro Sociale a Villa D'Agri (Pz), in Basilicata, la 1a Convention regionale del Movimento Liberazione Italia del gen. Pappalardo nel corso della sua visita nei luoghi del sud Italia dal titolo "Il Movimento Liberazione Italia per la giustizia e legalità" all'indomani delle elezioni politiche nazionali del 4 marzo. Al cospetto di un nutrito pubblico di lucani e di sostenitori e musicalmente introdotto da un Padre Nostro e una Ave Maria, i temi affrontati durante l'incontro dai relatori, gen. Antonio Pappalardo presidente del comitato dei saggi del MLI, dal dott. Salvatore Rainò immunologo pugliese componente del comitato dei saggi del Movimento e dal segretario regionale della Basilicata del MLI, gen. Pino Falvelli, sono stati tutti rivolti verso il programma, verso i principi cardine e verso le nuove e future iniziative del MLI che si propone come alternativa per il rinnovamento politico nazionale. I concetti fondamentali, sempre sostenuti e rammentati nel percorso politico recente dal gen. Pappalardo, ricordiamolo, fervente sostenitore, del "Non Voto" nelle scorse elezioni, sono stati affrontati anche questa volta nel dibattito assieme alla presentazione del nuovo soggetto politico degli Italici Sovrani che secondo le stime del MLI è primo partito in Italia al 31% dopo le elezioni. Altri temi cardine di discussione per il Movimento Liberazione Italia sono stati orientati sul fronte della sanità e, a livello locale, sulla situazione precaria della gestione dei pozzi petroliferi in Basilicata. 


La locandina dell'evento. (foto com.) ndr.




lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento