Ultim'Ora

Bari(Ba). Arresti per il tentato omicidio del 2006 nel quartiere Libertà [VIDEO]

Tentato omicidio al Libertà dell’ottobre 2016. Arrestati tre pregiudicati  contigui al “clan Strisciuglio” (foto cc.) ndr.
Arrestate 3 persone vicine al clan Strisciuglio

di Nicola Losapio

BARI, 24 APR. In mattinata gli uomini del Comando Provinciale carabinieri di Bari congiuntamente a quelli di Tolmezzo (Udine) e su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia hanno dato esecuzione a 3 ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal Giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Bari. I fatti risalgono all’Ottobre del 2016 avvenuto nel quartiere Libertà. All’interno di un circolo ricreativo furono esplosi parecchi colpi d’arma da fuoco indirizzati al 32enne Salvatore Alessandro rimasto gravemente ferito e scampato miracolosamente alla morte. Una complessa ed articolata attività di indagine con l’utilizzo di avanzati sistemi tecnologici e tradizionali, tabulati telefonici, analisi di dati e altro, hanno consentito di fare piena luce sui responsabili del fallito tentativo di omicidio. Sono stati identificati i due esecutori materiali, in Antonio Sportelli, 28enne, in Antonio Patruno, 26enne, e Domenico Remini, 31enne, ritenuto il mandante dell’agguato, i tre risultano vicini al clan Strisciuglio organizzazione malavitosa, attiva in numerosi quartieri cittadini di Bari. Il movente è collegato al mancato pagamento di una partita di stupefacenti che ha dato corso ad una plateale spedizione punitiva.





lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento