Ultim'Ora

Difesa. Esercito e scuola: connubio sempre vincente

Una immagine dell'incontro al liceo 'Oriani' di Corato. (foto E.I.) ndr.

di Magg. Mauro Lastella

CORATO (BA), 23 APR. - Si è svolta, presso la storica cornice di Palazzo Gioia, la consegna degli attestati di merito agli studenti del liceo “Oriani” di Corato che hanno guidato i visitatori lungo l’esposizione, durante la mostra “I volti del 900”. In particolare il Generale di Brigata Mauro Prezioso, Comandante Militare territoriale dell’Esercito in Puglia, ha premiato i giovani che avevano operato nel settore dedicato alla 1^ Guerra Mondiale, dove era stata allestita la mostra itinerante, edita dallo Stato Maggiore dell’Esercito, intitolata “La Grande Guerra. Fede e valore”. Un connubio vincente quello tra Esercito, scuola e istituzioni, hanno evidenziato il Sindaco di Corato, dott. Massimo Mazzilli e la dirigente dell’Istituto “Oriani- Tandoi” prof.ssa. Angela Adduci, palesando il grande entusiasmo che gli studenti hanno mostrato durante tutto il periodo della mostra. Il Generale Prezioso nel suo intervento ha espresso viva soddisfazione per l’ottima riuscita dell’evento ed in particolare per il ruolo attivo svolto dagli studenti, evidenziando come il Comando da lui diretto, sia sempre in prima linea per promuovere eventi culturali, sportivi, espositivi, con l’obiettivo primario di coinvolgere i giovani. Un successo a tutto campo quello della Mostra “I volti del 900” ha sottolineato la curatrice Annamaria Lamonica, visti gli oltre 7000 visitatori che si sono avvicendati nelle stanze di Palazzo Gioia. La mostra itinerante “La Grande Guerra. Fede e valore” allestita dal Comando Militare Esercito “Puglia” - in occasione del centenario della 1^Guerra Mondiale- continuerà il suo percorso nelle città pugliesi. Prossima tappa, dal 3 maggio, a San Ferdinando di Puglia (Bt).

Una immagine dell'incontro. (foto E.I.) ndr.




lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento