Ultim'Ora

Difesa. A Bari l’Esercito corre anche in rosa

A Bari l'Esercito per Race For The Cure. (fptp E.I) ndr.
Grande successo della squadra dell’Esercito alla manifestazione podistica pugliese “Race for the cure” 

di Magg. Mauro Lastella

BARI, 28 MAG. - Un grande successo quello della squadra dell’Esercito alla manifestazione podistica “Race for the cure” organizzata dalla “Susan Komen Italia” per la lotta ai tumori del seno. La tradizionale gara podistica, partita dalla torre dell’orologio del Comune, illuminata di rosa per l’occasione, è iniziata con le note della Banda della Brigata “Pinerolo” e si é sviluppata su un percorso di cinque chilometri, tracciato nell’ambito del centro cittadino e del lungo mare. Una partecipazione massiccia alla manifestazione con oltre 17.000 iscritti, una vera festa che ha unito sport e società ed alla quale ha partecipato una squadra dell’Esercito organizzata dal Comando Militare Esercito “Puglia” in sinergia con l’ASD Fiamme Cremisi. Un successo a tutto campo che ha visto tra i premiati il Generale di Brigata Mauro Prezioso, Comandante territoriale dell’Esercito in Puglia, quale “capitano” della squadra dell’Esercito, e il Caporal Maggiore Capo Giovanni Auciello del 7° Reggimento Bersaglieri, il Caporal Maggiore Capo Vincenzo Trentadue, del 9° Reggimento Fanteria “Bari” e il bersagliere Carmine Salvia, anche egli del 7° Reggimento, classificatosi rispettivamente al primo terzo e quarto posto assoluto. La vera special guess della manifestazione è stata la mascotte dell’Esercito, Lupetto Vittorio, che per la prima volta in Puglia ha fatto bella mostra di sé nel villaggio rosa, divertendo soprattutto i più piccoli. Il Generale Prezioso nel suo intervento ha ringraziato il Comando delle Forze Operative Sud (COMFOP SUD) che ha reso possibile la partecipazione dell’Esercito all’evento. Ciò attraverso l’impiego di materiali e di personale appartenente a tutte le componenti di Forza Armata presenti sul territorio. Il Comando Militare Esercito “Puglia” pone particolare attenzione alla partecipazione alle attività sportive, soprattutto quando esse hanno un risvolto di tipo sociale e culturale. L’organizzazione e l’adesione ad attività finalizzate alla divulgazione dello sport, consolida l’impegno dell’Esercito nella diffusione dei fondamentali valori etici e di solidarietà insiti nella Forza Armata.

A Bari l’Esercito corre anche in rosa. (foto E.I.) ndr.




lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento