Ultim'Ora

A San Severo per il Sac TratturArte visita guidata al “Finis Terrae” al bosco Ramitelli

La locandina (foto Sac TratturArte) ndr.
di Redazione

SAN SEVERO (FG), 21 GIU. (Com. St.) - Sabato 23 giugno, nell’ambito del progetto SAC TratturArte – Alto Tavoliere, dalle ore 17.00 alle 19.00, si svolgerà presso il Bosco Ramitelli, in territorio di Chieuti, la visita guidata naturalistica “Finis Terrae”.
L’itinerario si trova all’interno di una area SIC (Sito di interesse comunitario) molto estesa  denominato “Duna e lago di Lesina – foce del fiume Fortore”. Questo percorso permetterà di osservare la tipica vegetazione dunale ed, all’interno del bosco, scoprire gli elementi caratteristici della macchia mediterranea come ad esempio la roverella ed il lentisco.
La partecipazione all’evento è gratuita. Prenotazione obbligatoria contattando il numero telefonico 380.9020728 (Segreteria del progetto SAC TratturArte Alto Tavoliere). Sarà possibile effettuare la prenotazione da lunedì 18 a venerdì 22 giugno dalle ore 16.00 alle 20.00.
Punto di raduno con gli iscritti è alle ore 17.00 nel piazzale antistante la Stazione Ferroviaria di Chieuti, in via Mar Egeo a Marina di Chieuti.
L’iniziativa rientra nel ciclo di appuntamenti organizzati dal progetto SAC TratturArte - Alto Tavoliere, di cui il Comune di San Severo è ente capofila, finanziato con Delibera CIPE 92/2012 -A.P.Q. rafforzato “Beni e Attività Culturali” - FSC 2007/2013 - Scheda 49 - “Interventi materiali ed immateriali di valorizzazione dei beni di maggiore rilievo territoriale storico culturale”. RUP (Responsabile Unico del Procedimento) di TratturArte View&Animation è la dott.ssa Elena Antonacci, Direttrice del MAT Museo dell’Alto Tavoliere di San Severo. Il soggetto aggiudicatario per la gestione dei servizi relativi il progetto ‘SAC TratturArte – Alto Tavoliere’ è la ditta Archeologica s.r.l.
“Il progetto SAC TratturArte – dichiara il Sindaco avv. Francesco Miglio - , partito lo scorso settembre 2017, proseguirà fino al 31 dicembre 2018 nei comuni di San Severo, Torremaggiore, Apricena, Serracapriola, Poggio Imperiale, San Paolo Civitate e Chieuti, e si compone di una serie di iniziative culturali realizzate all'insegna di un approccio di tipo esperienziale per la valorizzazione, promozione e conoscenza del territorio dell'Alto Tavoliere, caratterizzato dal comune denominatore costituito dal Tratturo Regio Foggia – L’Aquila. Finalità principale è quella di consentire ad un pubblico quanto più diversificato possibile (bambini, adulti, utenza specializzata, turista e/o cittadino visitatore) di sperimentare nuove forme di conoscenza, guidati da esperti nell’ambito dell’arte e dell’architettura, della storia, dell’archeologia, del teatro e della didattica/comunicazione dei beni culturali, con il proposito di creare un’offerta turistica del territorio del SAC con stagionalità flessibili”.
Per conoscere in modo dettagliato il progetto SAC TratturArte – Alto Tavoliere, i luoghi di attuazione, le attività in programma e il team operativo, è possibile consultare il sito web dedicato www.sactratturarte.it.
La segreteria del progetto SAC TratturArte è operativa dal lunedì al venerdì dalle ore 16.00 alle 20.00; sabato e domenica dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00.
Per informazioni tel. 380.9020728 Sito web: www.sactratturarte.it Email: sactratturarte@gmail.com Facebook: SAC TratturArte
Twitter: @SACTratturArte Instagram: SACTratturArte
YouTube: SAC TratturArte



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento