Ultim'Ora

Andria (Bat). Deteneva droga e attrezzi per crimini, arrestato un andriese

Un arresto della Polizia ad Andria. (foto P.S.) ndr.
Un garage fungeva da nascondiglio

di Nicola Losapio

BARI, 23 GIU. - La Polizia di Stato di Andria in ambito di un’attività di prevenzione e repressione ai traffici delle sostanze stupefacenti, ha arrestato un pregiudicato andriese Francesco Cannone di 50anni. Gli investigatori del Commissariato avevano già da tempo sottocchio gli spostamenti poco convincenti dell’uomo che hanno motivato un’ispezione di accertamento in un garage a cielo aperto risultato nella disponibilità dell’indagato. La suddetta operazione di perquisizione, ha dato i frutti sperati, infatti all’interno del garage, i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato un quantitativo di droga del tipo Marijuana, oltre a varie attrezzature destinate a commettere altri reati: un inibitore di frequenze del tipo “Jummer” per evitare di essere intercettati e un lampeggiante per autovetture. Gli elementi raccolti dagli operatori del Commissariato hanno di fatto accertato gli estremi di una condotta criminosa del Cannone che dopo gli adempimenti burocratici espletati presso la caserma, è stato associato nella Casa Circondariale di Trani a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento