Ultim'Ora

Bari. Spaccio di stupefacenti: 2 arresti della Polizia a Bitonto [CRONACA DELLA P.S. ALL'INTERNO]

La droga e il materiale sequestrato. (foto P.S.) ndr.

di Redazione

BARI, 12 LUG. (Comunicato St.) - A Bitonto, la Polizia di Stato ha arrestato due pregiudicati, di 37 e 28 anni, colti nella flagranza del reato di spaccio di sostanze stupefacenti. Gli agenti della Squadra di Polizia Giudiziaria e delle Volanti del Commissariato hanno organizzato un servizio di osservazione antidroga nei pressi dello stadio; i poliziotti dopo aver riscontrato un evidente andirivieni di giovani, all’arrivo dell’ennesimo potenziale tossicodipendente, hanno fatto irruzione in un appartamento dove i due giovani nascondevano materiale per confezionamento, 40 dosi di HASHISH, 11 di MARIJUANA e una di COCAINA, per un totale di circa 80 grammi, il tutto già diviso in dosi e pronto ad essere smerciato e circa €1.200, provento dell’attività illecita. I due spacciatori avevano approntato anche un sistema di videosorveglianza per il monitoraggio della strada. Tratti in arresto sono attualmente a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente. Prosegue incessante l’attività di controllo del territorio nella città di Bitonto con i servizi “ad Alto Impatto” disposti dal sig. Questore di Bari dr. Carmine Esposito. 

SPACCIATORE ARRESTATO DALLA POLIZIA DI STATO 

E’ un 28enne pregiudicato barese l’uomo arrestato ieri pomeriggio, a Bari, alle ore 15.00. I poliziotti della Squadra Volante lo hanno notato a bordo di un motociclo mentre si aggirava lungo via Quintino Sella; il 28enne non si è fermato all’alt imposto dagli agenti ed è stato bloccato, dopo un breve inseguimento, in via Piccinni. A seguito di perquisizione è stato trovato in possesso di 5 dosi di cocaina, per un peso complessivo di 2.11 grammi, e 775.00 euro in contanti. L’uomo si trova ora agli arresti domiciliari; moto, sostanza stupefacente e denaro contante sono stati sequestrati.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento