Ultim'Ora

San Severo (FG), partita la rassegna “INCONTRI D’AGOSTO"

Un Incontro d'Agosto (foto Comune San Severo) ndr.
di Redazione

SAN SEVERO (FG), 02 AGO, (Com. St.) - Per il terzo anno consecutivo, la Consulta delle Associazioni di San Severo e l’Amministrazione Comunale – Assessorato alle Politiche Sociali affidato all’Assessore avv. Simona Venditti promuovono gli appuntamenti “INCONTRI D’AGOSTO”.
L’APS IL BAOBAB ha avuto l’onore di animare la prima serata all’interno della suggestiva atmosfera del chiostro di Palazzo Celestini. Martedì sera l’Associazione con l’evento MusicAmenteAperta ha curato la presentazione del documentario “Amina” di Luciano Toriello, alla presenza dello stesso regista, divenuto ormai un amico, accompagnata dal pregevole intervento musicale dei Saraabà, l’ensemble musicale dei Rione Junno e del chitarrista Assane Diop.
L’evento è stato un successo di pubblico arrivato numeroso e soprattutto un successo per aver pienamente risposto a quella che è l’idea di “INCONTRI D’AGOSTO”: stare vicino a quelle solitudini che, specialmente in estate, sono sempre più ignorate. Per la gioia dei non più giovanissimi, la musica dei Rione Junno è stato il richiamo alle sonorità della nostra tradizione, fatta di chitarre battenti e lavoro nei campi. L’innesto del senegalese Assane, chitarrita atterrato per magici giri del destino a Monte Sant’Angelo dove fa il panettiere, ha richiamato tutti all’essenza dell’umanità che è migrante e per questo sempre uguale a sé stessa ed ha reso meno stranieri gli amici di Casa Sankara presenti in platea. Il documentario di Toriello ha fatto vedere e sentire la bellezza dell’incontro tra uomini liberi con passaporto diverso ma medesimo amore per la musica. Una serata per tutti, per non escludere nessuno, per stare insieme all’insegna di ciò che unisce.


lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento