Ultim'Ora

Bitonto (Ba). Spacciatore ammaliato dai facili guadagni, finisce in carcere

Una arresto della Polizia a Bitonto. (foto P.S.) ndr.
Arrestato un giovane di 28 anni

di Nicola Losapio

BARI, 2 SETT. - Ieri in mattinata, gli agenti del Commissariato della Polizia di Stato di Bitonto, durante un controllo del territorio per la repressione di reati specifici di traffici illeciti di droghe, hanno arrestato un giovane del luogo, L.M. 28enne e deferito all’Autorità Giudiziaria un altro giovane in stato di libertà. I poliziotti, già da giorni tenevano sott’occhio l’area circostante lo stadio comunale di Bitonto, attorno alla quale, si notavano strani movimenti di persone sospette con atteggiamenti poco chiari. Un mirato servizio di appostamento con personale in borghese, ha consentito di appurare che effettivamente la zona era diventata un luogo di spaccio e che in realtà il viavai di gente comprendeva tossicodipendenti e spacciatori. Durante le operazioni di controllo, sono stati bloccati due giovani che armeggiavano alcune pietre di un muretto a secco, un’azione insolita e che ha spinto gli agenti ad intervenire per capirne i motivi. L’intervento e il supporto di alcuni cani dell’unità cinofila di Bari, ha confermato l’intuizione degli investigatori, infatti, nel muretto a secco tra le pietre, sono stati rinvenuti 5 involucri di droga del tipo hashish e 12 di marijuana per un peso complessivo di 30 grammi suddivisi in dosi pronte per la vendita. Le indagini sono poi proseguite con la perquisizione in entrambe le abitazioni dei due giovani; in casa di L.M. è stato rinvenuto altro stupefacente pari a 50 grammi di hashish che ha palesato l’illecita attività dell’indagato che è stato sottoposto alle formalità di rito e tradotto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre l’esito negativo nell’abitazione dell’altro giovane non gli ha evitato il naturale deferimento in stato di libertà all’autorità procedente.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento