Ultim'Ora

Foggia Fencing 2019. Campionati Europei Giovanili. Doppio oro con la sciabola e la spada. Ancora un oro foggiano targato Nardella

L'Italia della sciabola e spada per doppio oro a Foggia Fencing 2019 (foto FederScherma)
di Nico Baratta

FOGGIA, 26 FEB. - Non si placa la fame di oro degli schermidori italiani, quelli giovanili. Il sanseverese Emanuele Nardella, dopo quella individuale, nella sciabola a squadre ha conquistato la seconda medaglia d’oro ai Campionati Europei Giovanili che in questi giorni, con Foggia Fencing 2019, sta avendo successo a Foggia.

Insieme ai suoi tre compagni Marco Abate, Giorgio Marciano e Pietro Torre, Nardella nella finale ha sconfitto la Russia con il punteggio di 45 a 3. Oro anche per la spada maschile a squadre. Quattro ori per i Cadetti italiani, che con un argento e sette bronzi, è al comando della classifica del medagliere.

Emanuele Nardella, tesserato per il Circolo Schermistico Dauno, pertanto orgoglio foggiano, non è l’unico ad aver conquistato l’oro nella giornata odierna.

Anche nella specialità della Spada maschile a squadre è stato portato a casa un oro. Dario Remondini, Simone Mencarelli, Filippo Armaleo ed Enrico Piatti, i quattro spadisti, battendo per 45 a 34 in finale l’Ungheria, ha ampliato il palmarès del medagliere azzurrino, portandolo in totale a dodici medaglie.

Il fioretto femminile a squadre, invece, si è dovuto accontentare del quinto posto, una squadra di prestigio composta da Matilde Calvanese, Margherita Lorenzi, Lucia Tortelotti e Giulia Amore, che si sono arrese, per ora, alla Francia nei quarti col punteggio di 37 a 36.

Tutte le info e il programma completo è visibile online al sito www.foggiafencing2019.it/it



©NicoBaratta all rights reserved - Tutti i diritti sono riservati
lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento