Ultim'Ora

METEO ITALIA. Temperature in aumento in settimana. Torna l'ESTATE ma senza eccessi di calore

La tendenza per la prossima settimana. (foto AnsaMeteo) ndr.
ANTICICLONE in rimonta nella nuova settimana, ma con alcuni TEMPORALI 

di Redazione

ROMA, 28 LUG. (ANSA METEO) - SITUAZIONE. Sin dalle prime ore della nuova settimana l'alta pressione tornerà a rinforzare sull'Europa centro-meridionale e sul Mediterraneo centrale, spingendo verso levante la configurazione depressionaria responsabile del maltempo di domenica. Un miglioramento è quindi atteso sull'Italia, salvo una residua variabilità lunedì, associata anche alla formazione di alcuni temporali pomeridiani sulle zone montuose. Situazione simile martedì, giornata ancora soggetta alla formazione di qualche temporale di calore sui monti, mentre per i giorni successivi resta un'insidia di origine atlantica che potrebbe temporaneamente influenzare l'evoluzione meteo delle regioni settentrionali con qualche pioggia o temporale che dalle Alpi potrà sconfinare alla Val Padana. 

METEO INIZIO SETTIMANA: lunedì il minimo di bassa pressione responsabile del maltempo di domenica si trova ormai sull'area balcanica ma ha ancora una certa influenza sui settori orientali della Penisola, dove è atteso qualche piovasco residuo su Triveneto e medio Adriatico, localmente anche sul asso Tirreno. Nelle ore diurne poi formazione di qualche altro temporale lungo i rilievi alpini ed appenninici, in esaurimento serale. Le temperature si manterranno stabili o in leggero aumento, tutte entro le medie del periodo. Martedì sarà una bella giornata per tutte le regioni, salvo qualche locale episodio di instabilità diurna o preserale su Alpi e Appennino. Le temperature tenderanno ad aumentare leggermente, ma rimanendo ancora entro le medie. 

TENDENZA 31 LUGLIO - 2 AGOSTO: Il flusso perturbato atlantico manterrà la sua posizione tra il Regno Unito e la Scandinavia e la sua azione sull'Italia sembra risultare ad oggi marginale. Sarà comunque in grado di innescare temporali sulle zone alpine e prealpine nella seconda parte della settimana, con possibile coinvolgimento anche della Pianura Padana, specie delle zone a nord del Po. Condizioni anticicloniche invece sul resto d'Italia, con tempo più stabile e clima estivo, senza eccessi di calore. Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento