Ultim'Ora

Foggia. Talent Voice del Concorso musicale Giordano, il concerto dei vincitori

Il manifesto (foto in allegato) ndr.
di Redazione

FOGGIA, 27 AGO.
- “Amore, Guerra e Pace”, il concerto abbinato al Concorso nazionale musicale “Umberto Giordano”, torna per il secondo anno ad arricchire il cartellone del Foggia Estate.

I vincitori della sezione Talent Voice si esibiranno il 1° settembre alle 21 in Piazza Cesare Battisti. I 15 cantanti selezionati dalla prestigiosa giuria presieduta da Elio e composta dal noto dj e conduttore radiofonico Federico l’Olandese volante, dal compositore e direttore d’orchestra Roberto Molinelli ed altri esperti del settore musicale, proporranno cover di famosi brani italiani dagli anni Sessanta ad oggi. Grandi successi di Renato Zero, Gianna Nannini, Lucio Dalla, Mia Martini, Mina, Pino Daniele e tanti altri big della musica leggera saranno interpretati dai giovani vincitori del Concorso secondo il programma curato dal direttore artistico Lorenzo Ciuffreda.

Sul palco allestito davanti al Teatro Giordano, proprio dove il 9 maggio scorso si è svolta la finale dell’undicesima edizione, ci saranno: Ludovica Martino, Edoardo Guarini, Rebecca Bordo, Luigi Cosimo Quitadamo, Sofia D’Elia, Michele Mundo, Duo MikYami, Filomena Passidomo, Lucia Ruggieri, Fabio Graziani, Federica Neglia, Antonella Tempesta ed Erica Burdi. Molti di loro giungeranno dalla provincie di Bari e di Foggia, uno da Santa Marinella (Roma) e un’altra ragazza da Caccamo (Palermo).

Eseguiranno le cover contenute nel secondo cd prodotto dall’associazione Suoni del Sud, organizzatrice del contest, e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Foggia. Il lavoro discografico si intitolerà ancora “Amore, Guerra e Pace (2ª edizione)”, come suggerito da Piero Pelù, presidente della giuria del 2018, ed è stato registrato presso il Clab Studios di Foggia. La compilation sarà presentata ufficialmente nelle prossime settimane.

Le performance live di domenica saranno accompagnate dalla Band “Suoni del Sud” composta da Giuseppe Fabrizio al pianoforte, Sergio Picucci al basso, Pino Lentini al sax, Patrizio Campanile alla chitarra, Roberto Junior Spina alla batteria e Leonardo Marcantonio alle percussioni.

La serata, che è ad ingresso libero, sarà condotta dal cantattore Cristian Levantaci e tra le sorprese prevede anche l’esibizione della vincitrice del Premio 10 e lode di quest’anno, Alexandra D’Arcangelo, che arriverà apposta dal Galles, per cantare un celebre pezzo di Modugno.

“Il concerto è un omaggio alla città di Foggia e ai vincitori del nostro contest – spiegano Lorenzo Ciuffreda e il presidente del Concorso, Gianni Cuciniello - che hanno così modo di far ascoltare il loro talento dal vivo a una folta platea, com’è stato lo scorso anno, quando la piazza era stracolma. Si ascolteranno alcuni dei brani più belli del repertorio della musica leggera italiana, che fanno parte del patrimonio e dei ricordi di tutti. L’intento è dare infatti un impulso importante alla valorizzazione della musica italiana insieme al lancio di giovani artisti che sognano un futuro in questo ambito. E per questo dobbiamo ringraziare vivamente l’Amministrazione comunale di Foggia, in primis il sindaco Franco Landella, l’assessore alla Cultura Anna Paola Giuliani e il dirigente Carlo Dicesare, che offre sostegno e supporto a un progetto ambizioso che sta dando grandi frutti e soddisfazioni”.


lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento