Ultim'Ora

Governo. Da fonti: anche ok a rimpasto nel colloquio Conte-Salvini post Tav Milano

Salvini-Co te. (foto web) ndr.

di Redazione

ROMA, 8 AGO. (LaPresse) - Dal colloquio tra il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, a quanto si apprende da fonti della maggioranza, sembra essere arrivato un accordo di massima per rivedere la squadra di governo. Il segretario della Lega più volte aveva puntato il dito contro il responsabile delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, la ministra della Difesa, Elisabetta Trenta, e il collega responsabile dell'Ambiente, Sergio Costa. Sembrano questi i primi ruoli che saranno sostituiti, non necessariamente con nomi del Carroccio. Da qualche voce di corridoio arrivano rumors anche sul ministro dell'Economia, Giovanni Tria, sul quale Salvini ha avuto da ridire nelle ultime settimane: l'obiettivo del vicepremier è quella di arrivare a una manovra che contenga "un sostanzioso abbassamento delle tasse". Tema che il titolare del Mef, invece, prende sempre con le molle. Stando sempre alle fonti, Luigi Di Maio, nel pomeriggio, ha avuto colloqui separati con Conte. POL NG01 dab 072050 AGO 19



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento