Ultim'Ora

Calcio. Cresce il Bari, colpita e affondata anche la corazzata Ternana

Hamili SSC Bari. (foto web) ndr.

di Michele Cassano

BARI, 12 OTT. - Il Bari si è imposto, al "San Nicola", contro l'ex capolista Ternana col punteggio di 2-0, nel nono turno di serie C. Epilogo che proietta la compagine del presidente De Laurentiis, al terzo successo consecutivo, a tre punti dal Potenza, nuovo leader della classifica. Mister Vivarini ha riproposto il 3-5-2: in avanti l'accoppiata Antenucci-Simeri, mentre tra i pali da registrare il rientro di Frattali. Molto equilibrio e nervosismo nella prima frazione di gioco, ove l'arbitro Meraviglia è costretto ad estrarre quattro cartellini gialli, due per parte. Intorno alla mezz'ora biancorossi pericolosi con Simeri che, su sponda di Hamlili, non inquadra la porta difesa da Iannarilli. Pronta la replica degli umbri con Ferrante che impegna Frattali. Prima del riposo standing ovation del pubblico barese riservata all'ex capitano Marino Defendi, ora in forza nelle file rossoverdi, costretto ad uscire per infortunio. Nella ripresa, al 60', la formazione pugliese scardina il fortino eretto dagli ospiti. E' Hamlili a finalizzare in rete un cross di Costa. Ad un quarto d'ora dalla fine della contesa il raddoppio per i locali siglato con un'incornata da Sabbione, sugli sviluppi di un corner. Sterile il tentativo di rivalsa della Ternana e punteggio che non varierà sino al triplice fischio. Nella prossima giornata Berra e company saranno impegnati nella trasferta del "Partenio" contro l'Avellino.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento