Ultim'Ora

Calcio. Bari: solo un pari, per 2-2, ad Avellino

Simone Simeri. (foto SSC Bari) ndr.

di Michele Cassano

BARI, 20 OTT. - Nella decima giornata di serie C, il Bari ha impattato per 2 -2, al "Partenio" contro l'Avellino. Epilogo che allontana i biancorossi dalla vetta della classifica. Mister Vivarini, costretto alle defezioni di Hamlili per squalifica ed Antenucci e Scavone per infortunio, ha riproposto il 3-5-2 con l'innesto di Schiavone e Kupisz sulla mediana e Neglia in attacco. Nelle prime battute di gioco sono stati i pugliesi a rendersi pericolosi proprio con Neglia, il cui fendente è ben respinto dal portiere Tonti. All'ottavo, gli irpini hanno rotto gli equilibri con Charpentier, dopo pregevole azione personale. La replica degli ospiti, alla mezz'ora, affidata a Neglia la cui conclusione non ha impensierito l'estremo difensore campano. Ad inizio ripresa il pareggio del Bari realizzato da Simeri, su assist di Neglia. Sulle ali dell'entusiasmo la compagine del presidente De Laurentiis, al 63', ribalta a proprio favore il risultato con la doppietta di Simeri, ben servito da Berra. Veemente la reazione degli irpini che raddrizzano le sorti del match, al 73', con un tiro-cross di Illanes. Nel finale di contesa la formazione, del neo tecnico Eziolino Capuano, ha avuto due chances per il successo, ma prima Frattali e poi Berra si sono opposti con successo ai tentativi di Di Paolantonio e Parisi. Prossimo impegno di campionato, per Di Cesare e company, mercoledì al "San Nicola" contro il Catanzaro.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento