Ultim'Ora

Calcio. Bari: Un pari niente male a Catania ma la Reggina è in fuga

Mister Vivarini SSC Bari. (foto SSC Bari) ndr.

di Michele Cassano

BARI, 27 OTT. - l Bari ha impattato a reti bianche al "Massimino" contro il Catania nel dodicesimo turno di serie C. Settimo risultato utile consecutivo per il Bari di mister Vivarini che, però, perde terreno dalla capolista Reggina corsara ad Avellino. Ora sono sei le lunghezze che separano i galletti dai granata. Formazione barese schierata col 3-5-2, sempre priva del regista Hamlili, alle prese con noie muscolari. Nella prima frazione di gioco, disputata sotto un'incessante pioggia sino alla mezz'ora, si sono registrate le occasioni più nitide che potevano sbloccare il match. Al 12', ospiti vicini al gol con un diagonale mancino scagliato da Costa, ben respinto da Furlan. Pronta la risposta degli etnei con Mazzarani che, da ottima posizione, spedisce alto a porta sguarnita. Al 26', il portiere Frattali si esalta su una punizione di Lodi. Nella ripresa pochi squilli. Da segnalare la conclusione violenta di Antenucci, al 53', che lambiva il montante e il tentativo di Folorunsho, poco prima del triplice fischio, che non ha sortito l'effetto sperato. Prossimo impegno per Di Cesare e company domenica al "San Nicola" contro la Vibonese.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento