Ultim'Ora

Calcio. Convincente vittoria dei biancorossi sul Francavilla ma la Reggina è sempre lontana

Esuiltanza al 2° gol di Ciofani. (foto SSC Bari) ndr.

di Michele Cassano

BARI, 2 FEB. - Nel 24° turno di serie C, il Bari si è imposto, al "San Nicola", nel derby, al cospetto della Virtus Francavilla, col punteggio di 2 a 0. Epilogo che, però, non varia il gap dalla capolista Reggina, distante sei lunghezze. Mister Vivarini ha optato per il collaudato 4-3-1-2 inserendo nelle maglie difensive il neo acquisto Matteo Ciofani. La formazione biancorossa, dopo aver sfiorato il vantaggio al 21' con Simeri, ha rotto gli equilibri cinque giri di lancette dopo, con Antenucci, al quindicesimo sigillo stagionale, su rigore, concesso per una trattenuta di Caporale, sullo stesso centravanti molisano. Prima del riposo, il Bari, al diciottesimo risultato consecutivo utile, ha sfiorato il bis, senza l'effetto sperato, in due occasioni con Simeri ed Antenucci. Nella ripresa, al 51', i pugliesi hanno raddoppiato con Ciofani, su servizio di Antenucci. La reazione dei messapici non tarda ad arrivare.Al 57',l'incornata di Vazquez si perde di poco fuori. A metà frazione, Simeri, dopo pregevole azione personale, ha colto il palo con una conclusione a giro. Nel finale di contesa, la compagine del presidente De Laurentiis si è resa pericolosa con i tiri di Simeri, Terrani e Folorunsho, senza fortuna. Nella prossima giornata il Bari sarà di scena al "Veneziani" contro il Monopoli.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento