Ultim'Ora

CME Puglia, cambio vertice al Poliambulatorio dell’Esercito. Il Colonnello medico Paolo Grosso nuovo direttore

Durante la cerimonia del cambio al vertice (foto CME Puglia) ndr.

di Ten. Col. Mauro L
astella - CEM Puglia



BARI, 14 OTT. (Com. St.) - Dopo oltre due anni caratterizzati da molteplici impegni, il Colonnello medico Nini Mazzotta lascia la direzione del Poliambulatorio Militare di Bari, per cederla al subentrante, Colonnello medico Paolo Grosso.

La cerimonia, presenziata dal Comandante Militare Esercito “Puglia”, Colonnello Donato Ninivaggi, si è svolta a Bari, presso la storica caserma “Domenico Picca” , nel rispetto delle norme vigenti per il contrasto ed il contenimento dei contagi da COVID-19.

Il Colonnello Mazzotta nel suo intervento ha riassunto le principali attività che hanno visto impegnati gli uomini e le donne avuti alle dipendenze per oltre due anni evidenziando, in modo particolare, come i vari ambulatori: oculistico, otorinolaringoiatra, ortopedico, cardiologico, psichiatrico, laboratorio analisi e farmacia, abbiano supportato tutti gli Enti dell’Esercito presenti in Puglia e Basilicata e favorendo altresì, un fecondo interscambio di medici specialisti con le altre Forze Armate.

Ha poi ricordato il consistente contributo sanitario fornito, a tutte le missioni internazionali, difatti, attualmente personale medico è impiegato in Afghanistan e altro in approntamento per la Libia.

Il Colonnello Ninivaggi, nel corso del suo intervento, ha elogiato l'operato del Colonnello Mazzotta evidenziando i risultati conseguiti dal Poliambulatorio, frutto soprattutto della professionalità, del lavoro quotidiano, dell'impegno, del sacrificio e della generosità messa in campo dal personale medico e paramedico e ha concluso augurando al Colonnello Grosso un periodo di comando altrettanto ricco di soddisfazioni. Non ultimo è stato sottolineato anche l’impegno profuso nel conseguimento degli obiettivi assegnati e dei compiti istituzionali fin dall’inizio dell’ emergenza sanitaria nazionale legata alla pandemia causata dal COVID-19.

Il Poliambulatorio dell’Esercito, si occupa dell’assistenza sanitaria, ambulatoriale e farmaceutica, delle unità di Forza Armata dislocate in Puglia e Basilicata ed è alle dipendenze del Comando Militare Esercito Puglia.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento