Ultim'Ora

Giro d'Italia 2020. Dowsett, una vittoria piena di emozioni. A Monte Sant'Angelo un GPM da specialisti

Alex Dowsett (foto team Israel Start-Up Nation) ndr.

di Redazione

VIESTE (FG), 12 OTT. (Com. St.) - Lo specialista britannico della cronometro, in fuga con altri cinque corridori, stacca tutti nel finale per arrivare da solo al traguardo. João Almeida conserva la Maglia Rosa alla vigilia dell'arrivo in salita di Roccaraso.

Alex Dowsett (Israel Start-Up Nation) ha colto il suo primo successo in una tappa in linea, sette anni dopo la vittoria della cronometro della Corsa Rosa a Saltara. In fuga dal mattino con altri cinque corridori, ha attaccato nel finale per arrivare da solo a Vieste dove non ha potuto trattenere l'emozione sul traguardo.
I suoi compagni di fuga Salvatore Puccio (Team Ineos Grenadiers) e Matthew Holmes (Lotto - Soudal) hanno completato il podio di giornata mentre João Almeida (Deceuninck-Quick Step), arrivato con il gruppo, ha conservato la Maglia Rosa alla vigilia della frazione di montagna di Roccaraso.

LE PILLOLE STATISTICHE
Seconda vittoria al Giro d'Italia per Alex Dowsett dopo la cronometro di Saltara del 2013. Per la sua seconda vittoria ha dovuto attendere 7 anni 4 mesi e 29 giorni.
29^ vittoria britannica al Giro, le stesse della Colombia (8° posto di tutti i tempi). L’ultimo successo inglese era stato quello di Chris Froome a Bardonecchia nel 2018.

RISULTATO DI TAPPA
1 - Alex Dowsett (Israel Start-Up Nation) - 200 km in 4h50'09”, media 41.358km/h
2 - Salvatore Puccio (Team Ineos Grenadiers) a 01'15"
3 - Matthew Holmes (Lotto Soudal) s.t

CLASSIFICA GENERALE
1 - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step)
2 - Pello Bilbao (Bahrain - McLaren) a 43”
3 - Wilco Kelderman (Team Sunweb) a 48"

MAGLIE
    Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step)
    Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti - Arnaud Démare (Groupama - FDJ)
    Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Filippo Ganna (Team Ineos Grenadiers)
    Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - João Almeida (Deceuninck - Quick - Step), indossata da Harm Vanhoucke (Lotto Soudal).
 
Durante la scalata del GPM a Monte Sant'Angelo (foto Giro d'Italia 2020) ndr.

Il vincitore di tappa Alex Dowsett: "Abbiamo lottato tanto per una vittoria come questa. Oggi avevamo un piano per andare in fuga e ci siamo riusciti insieme al mio compagno Brändle. È incredibile ottenere un successo così e, al tempo stesso, un enorme sollievo. Questo 2020 è caratterizzato dall'incertezza e non ho ancora un contratto per il prossimo anno. Voglio continuare a fare il corridore, per me non è un lavoro ma quello che mi piace fare e in cui sono bravo. A gennaio diventerò padre, ammetto di essere preoccupato ma non vedo l'ora. Deve essere emozionante quanto vincere la tappa di oggi".

La Maglia Rosa João Almeida: “Domani sarà una giornata chiave per la difesa della Maglia Rosa. Darò del mio meglio. Tutta la squadra ha lavorato duramente per tenerla fino ad oggi, non la lasceremo andare facilmente. Roccaraso è una salita dura e abbastanza lunga. Sono in testa al Giro e sto ricevendo tanta visibilità in Portogallo, come quando Rui Costa ha vinto i mondiali nel 2013. Il Giro è davvero un evento unico".




lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento