Ultim'Ora

Bari. Due persone denunciate dalla Polizia di Stato

Due denunce della P.S. a Bari. (foto P.S.) ndr.

di Redazione

BARI, 13 APR. (COMUNICATO STAMPA) - Ieri a Bari i poliziotti della Squadra Volanti dell’UPGSP della Questura di Bari hanno denunciato due persone in altrettante attività. Nel pomeriggio, nei pressi di Largo Ciaia, gli agenti della Volante di zona sono intervenuti a seguito della segnalazione di un giovane di 30 anni che aveva subito il furto di un borsello, contenente documenti personali e carte di credito. Grazie ad una precisa descrizione, gli agenti hanno rintracciato un uomo che stava tentando di utilizzare le carte di credito rubate, un cittadino senegalese di 27 anni con precedenti di polizia, senza fissa dimora, clandestino sul territorio nazionale e destinatario di Ordine del Questore di Bari di lasciare il territorio nazionale e sanzionato per la violazione delle norme anti-contagio. Sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di tre carte di credito e svariata merce, precedentemente acquistata utilizzando le stesse in diversi esercizi commerciali. L’uomo dovrà rispondere dei reati di ricettazione, indebito utilizzo di carte di credito e dell’inottemperanza all’Ordine del Questore di uscire dallo Stato. Più tardi, in zona San Pasquale, i poliziotti della Volante di zona hanno intercettato per strada, fuori dalla propria abitazione, un uomo di 33 anni, pluripregiudicato, risultato essere sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. L’uomo è stato denunciato per evasione e sanzionato per aver contravvenuto alle norme anti-contagio.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento